A scuola, tanto tempo fa, bastava alzare la mano all’inizio delle lezioni. Per essere veramente presente, si doveva apprendere, studiare e partecipare alle attività.

All’impresa di oggi invece, non basta più alzare la mano per dire noi ci siamo!… con una bella insegna ed un’elegante esposizione.

Per essere veramente presente sul mercato un’azienda ha bisogno di comunicare e avere una storia da raccontare, che attiri un pubblico interessato e qualificato (che vuol dire a target – ossia le persone giuste che prima o poi acquisteranno) ed instaurare con loro una attiva relazione di reciproco vantaggio.

Vuoi mettere il fascino di chi sa raccontare una storia particolare, che trasmetta l’amore per ciò che fa e che susciti una magnetica passione?

Una storia da raccontare che possa affascinare il cliente: l’esempio di Brunello Cucinelli

Hai mai ascoltato un’intervista a Brunello Cucinelli? La semplicità della tradizione umbra, unita ad un grande stile nella produzione sartoriale di alta gamma, insieme all’ottima qualità dei materiali utilizzati ed all’etica verso il proprio territorio e verso i dipendenti dell’azienda.

Un successo, quello di Cucinelli, consolidato nel 2012, quando ha quotato l’azienda in Borsa, proprio negli anni della crisi più forte per la moda ed il Made in Italy.

Un grande appeal raccontato continuamente dai fatti: un’azienda con oltre 1.000 dipendenti e l’imprenditore nato da padre operaio e madre sarta.

Non è solo una questione di contesto, ma di contenuto ed il brand di Brunello Cucinelli ne ha da vendere!

Ma non voglio raccontarti la storia della storia (perdona il giro di parole), bensì mettere in evidenza che con una strategia costruita a tavolino è possibile superare ogni difficoltà.

Comunicare attraverso contenuti qualitativamente elevati farà comprendere al cliente che i prodotti/servizi che offre la tua impresa sono la soluzione giusta ad un suo problema.

Una storia, in cui il tuo cliente è l’eroe che riesce a superare le difficoltà e la tua impresa il suo magico e prezioso aiutante!

Il successo non è sempre scontato e potrebbe anche non durare per sempre. Occorre, perciò, costantemente lavorare per crescere e per avere una buona storia che ci fa star bene nel nostro contesto.

La mia storia è iniziata tanto tempo fa, costruendo entità (brand) commerciali e diffondendo la presenza delle aziende sul mercato, con una vigorosa spinta alle vendite. Oggi questa scienza mi appassiona ancora di più, collaborando con imprenditori che desiderano voltare pagina e costruire un nuovo futuro per la propria attività.

Tutto inizia dall’analisi dei numeri, per poi applicare le attività del fare marketing, ti serviranno solo 10 minuti per ottenere una maggiore consapevolezza sull’impatto che ha attualmente la tua azienda/brand sul mercato.

Inizia da qui

 

Intervista a Brunello Cucinelli>>

Altra storia: Il commercio delle emozioni>>